top of page
Glass Buildings_edited_edited.jpg

Indici finanziari: 17 - 21 Maggio 2021


FTSE 100 (#UKX)

Il FTSE ha avuto una settimana negativa in calo del -1,45%, dove è riuscito a toccare la 50MA per poi rimbalzare al rialzo fino a un forte livello di resistenza.

Per la prossima settimana, se #UKX continua a rimanere al di sopra del supporto a 7.035 potremmo vedere un movimento rialzista almeno fino a 7.100. Nel caso in cui dovesse iniziare a chiudere al di sotto del supporto attuale, punteremo a 6.950 come target di breve periodo.


Indicatori

Da un punto di vista tecnico, confermiamo il contesto rialzista visto l'ultimo test della 50MA che rafforza ancora di più il trend attuale.

MACD e RSI puntano entrambi al rialzo

Nel breve periodo, ruolo chiave verrà giocato dalla 9MA:nel caso l'indice riuscisse a rimanere al di sopra del 9MA, siamo fiduciosi che possa continuare al rialzo fino a 7.100.

In alternativa, potremmo vedere una fase di consolidamento tra 7.000 e 6.950


Per concludere, possiamo argomentare anche il setup di una bandiera ribassista: di conseguenza, l'attuale livello di supporto è fondamentale per comprendere le oscillazioni sul breve termine.

Supporto a 7.035 e resistenza a 7.145


FTSEMIB (#FTSEMIB)

Il FTSEMIB ha avuto una settimana altalenante in rialzo dello 0,13%, dove ha toccato ancora una volta il forte livello di 23.975 per poi riprendersi al rialzo.

Per la prossima settimana, al livello attuale, #FTSEMIB è stato respinto già diverse volte: un rialzo con chiusura sopra 24.800 potrebbe portare l'Indice a 25.000.

Nel caso in cui il FTSEMIB non riuscisse a superare tale livello, punteremo a 24.500 prima di considerare ulteriori oscillazioni in entrambe le direzioni.

Indicatori

Da un punto di vista tecnico, il setup è sano e conferma il lungo periodo di consolidamento da metà marzo 2021.

Una rottura dell'attuale supporto o residenza porterà sicuramente a forti oscillazioni in entrambe le direzioni.

Il MACD è sopra lo 0, anche se al momento non sta offrendo particolari indicazioni su oscillazioni a breve termine.

L'RSI punta al rialzo anche se segnala una leggera divergenza con il prezzo.


Supporto a 23.975 e resistenza a 24.949


DAX (#DAX)

Il DAX ha avuto una settimana con forti oscillazioni concludendo in rialzo del + 0,03% dove ha toccato ancora una volta il livello di 14.801 prima di ritornare rapidamente a un forte livello di resistenza.

Per la settimana a venire, se l'indice dovesse continuare lo slancio al rialzo e chiudere sopra 15.500 potremmo assistere a un movimento rialzista con rottura dell'attuale resistenza.

D'altro canto, una chiusura al di sotto dei 15.300 potrebbe portare l'indice a testare l'attuale supporto.

Indicatori

Da un punto di vista tecnico, l'ulteriore rimbalzo sulla 50MA di questa settimana ha confermato la tendenza rialzista dell'indice. Inoltre, la chiusura sopra la 9MA potrebbe dare la forza necessaria per rompere la resistenza attuale.

Il MACD sta incrociando verso l'alto insieme a un RSI che punta anch'essa al rialzo.

Date le ultime oscillazioni, potremmo assistere a un ulteriori test del 9MA prima di continuare al rialzo

Supporto a 15.135 e resistenza a 15.510


S&P 500 (#SPX)

L' S&P500 ha avuto una settimana negativa in calo del -1,29%, dove ha trovato un forte supporto a 4.078.

Per la prossima settimana, nel caso #SPX riuscisse a rimanere sopra 4.170, punteremo a 4.220 come target di breve periodo. Al contrario, una chiusura al di sotto di 4.170 ci porterà a puntare a 4.129. La tendenza rimane rialzista, tuttavia potrebbe ora entrare in un consolidamento tra 4.125 e 4.190.

Indicatori

Da un punto di vista tecnico, ciò che realmente ha agito da catalizzatore negli ultimi mesi è stato il 9MA dove una chiusura al di sopra, potrebbe portare al rialzo almeno fino a 4.240.

Il MACD si sta invertendo e fa quasi prefigurare uno slancio rialzista, anche l'RSI punta al rialzo dopo aver toccato il livello di 40.

L' #SPX potrebbe entrare in una modalità di consolidamento, oscillando tra 4.078 e 4.190.


Supporto a 4.129 e resistenza a 4.190

NASDAQ (#NDX)

Il Nasdaq ha avuto una settimana negativa in calo del -1,41%, trovando un forte supporto a 13.104.

Per la prossima settimana, una chiusura sopra 13.400 confermerebbe una continuazione al rialzo fino a 13.800. Al contrario, se l'indice venisse respinto a 13.400, punteremo ancora una volta al forte supporto di 13.404.


Indicatori

Da un punto di vista tecnico, la pressione ribassista si è fermata a 13.104 rendendola ad oggi una forte area di supporto e un buon punto di inversione al rialzo.

Il #NDX si mantiene sulla confluenza di 9MA e 50MA: un livello che ha agito da resistenza nel Febbraio 2021.

Il MACD, pur essendo sotto lo 0, segnala un rialzo insieme all' RSI.

Focalizzandoci sull'RSI, notiamo che l'NDX non è ancora riuscito a rompere la linea ribassista: una sua rottura confermerebbe un potenziale di rialzo.


Ad oggi, possiamo vedere due scenari in atto sul Nasdaq: un triangolo ascendente o un canale orizzontale più ampio.

La settimana a venire potrebbe aiutare a capire meglio le oscillazioni di breve periodo.


Supporto a 13.104 e resistenza a 13.540

DOW JONES (#DJI)

Il Dow Jones ha avuto una settimana negativa in calo del -1,59%, cadendo dal massimo storico e trovando un forte supporto a 33.600.Per la prossima settimana, se il #DJI riuscisse a mantenersi al di sopra di 34.261, punteremo a 34.500 come target di breve periodo.

Scenario contrario, una chiusura al di sotto del supporto attuale a 34.261 confermerebbe un'ulteriore pressione ribassista dove vedremmo un conservativo 33.900 come target settimanale.


Indicatori

Da un punto di vista tecnico, il recente pullback ha generato una forte ripresa una volta avvicinatosi alla 50MA.

Il MACD è ancora positivo e ben al di sopra dello 0 confermando il trend rialzista del #DJI insieme all' RSI che ha nuovamente testato il livello 45 per poi riprendere al rialzo.

Data la formazione delle ultime due candele, potremmo essere più a favore di un movimento di consolidamento almeno nel breve periodo tra 33.750 e 34.500: ciò consentirebbe alla 50MA di mantenersi come forte livello di supporto e eviterebbe all' RSI una divergenza con il prezzo.


Supporto a 34.261 e resistenza a 34.800

OTB Global Investments

16 Maggio 2021

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page